Il più grande ma anche il più veloce

Nonostante la sua incredibile massa il gigante è anche il pianeta con il più veloce moto rotatorio intorno al proprio asse. Una giornata, su Giove, dura infatti appena 10 ore. Questo contribuisce ad aumentare il suo campo magnetico. Non così, tuttavia, per il moto di rivoluzione: Giove infatti impiega 12 dei nostri anni per compiere…

Così lontano, così vicino

Nonostante la distanza minima di Giove dalla Terra sia 588 milioni di chilometri, il gigante del Sistema Solare è visibile ad occhio nudo. Ci appare più luminoso delle stelle (la sua magnitudine arriva a -2,9!), ma la luce che ci manda, come quella della Luna e degli altri pianeti, è la luce riflessa dal Sole….

Attraverso gli occhi di Galileo Galilei

I quattro satelliti maggiori di Giove, sono comunemente definiti satelliti medicei (o galileiani), scoperti da Galileo Galilei nel 1610 e chiaramente visibili dalla Terra anche tramite piccoli telescopi. Si tratta di Io, Europa, Ganimede e Callisto. Dopo aver raccolto 65 osservazioni, Galileo riportò la notizia della scoperta degli “Astri Medicei” (in onore di Cosimo II…

Le aurore polari

Giove mostra delle brillanti e persistenti aurore su entrambi i poli. Diversamente dalle aurore terrestri, che sono temporanee e che si manifestano soprattutto nei periodi di massimo dell’attività solare, le aurore di Giove sono permanenti, sebbene la loro intensità non sia costante, ma vari di giorno in giorno. Vuoi saperne di più su Giove? Hai…

Ganimede: l’amante di Zeus

Ganimede è uno dei satelliti naturale del pianeta Giove e il più grande dell’intero Sistema Solare. Scoperto da Galileo Galilei nel 1610, deve il suo nome al personaggio di Ganimede, coppiere degli dei della mitologia greca, amato da Zeus. Supera per dimensioni (ma non per massa) lo stesso Mercurio e completa un’orbita attorno a Giove…

Pioggia di diamanti!

I fulmini nell’atmosfera formano nuclei di carbonio nella forma cristallina, che sotto determinate condizioni di pressione e temperatura potrebbero essere trasformati in veri diamanti. Tuttavia essi non hanno il tempo di arrivare in quanto tali in “superficie”, dato che l’ambiente li scioglie subito per creare laghi di carbonio liquido. Se così non fosse, su Giove…

Gli anelli di Giove

Gli anelli di Giove sono molti sottili e poco luminosi (nell’immagine, sono visti nell’infrarosso). Sono composti da minuscole particelle di roccia e ghiaccio. Essi si estendono fino a 130.000 Km di distanza dal pianeta; probabilmente si tratta di qualche piccolo satellite di Giove che si è frantumato. Vuoi saperne di più su Giove? Hai altre…

Giove: la stella fallita

Su Giove idrogeno ed elio sono nelle stesse percentuali che si trovano nelle stelle, tuttavia per essere una stella avrebbe dovuto avere una massa 75-80 volte più grande, e il nostro Sistema Solare sarebbe stato un sistema doppio! Vuoi saperne di più su Giove? Hai altre curiosità sulla fisica e sull’astronomia? Vieni a trovarci in Astrogarden! Scopri…

Callisto, la ninfa spaziale

Callisto è uno dei quattro principali satelliti naturali del pianeta Giove. Prende il nome da una delle tante amanti di Zeus nella mitologia greca, dove Callisto era una ninfa associata alla dea della caccia Artemide. La probabile presenza di un oceano nel sottosuolo di Callisto lascia aperta la possibilità che possa ospitare la vita. Tuttavia,…

C’è vita su Europa?

Sapevate che una delle lune di Giove, Europa, è considerata da alcuni esperti come la probabile candidata più vicina a noi ad ospitare la vita, per via della presenza di acqua liquida sotto la sua superficie? La sonda Galileo, lanciata nel 1989, fornì la maggior parte delle informazioni note su Europa. Nessun veicolo spaziale è…

Anche le lune giocano a nascondino!

Questo video incredibile mostra una della lune di Giove, Ganimede, passare dietro il gigante, quasi come se stesse giocando a nascondino! Vuoi saperne di più su Giove? Hai altre curiosità sulla fisica e sull’astronomia? Vieni a trovarci in Astrogarden! Scopri di più

Giove e il campo magnetico

Giove non è solo il più grande pianeta del Sistema Solare: è anche quello con il campo magnetico più forte, quattordici volte quello della Terra. Alcuni astronomi ritengono che questo sia dovuto al movimento dell’idrogeno metallico che si trova in profondità all’interno del pianeta. Il campo magnetico cattura particelle ionizzate dal vento solare accelerandole ad…